Lingua It En | Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Accedi / Registrati Blog

Categorie


Infuso Buccia di Mandarino

Gr. 100 (dose per 10 litri) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Del mandarino non si butta via niente, la buccia è ricca di “limonane”, un prezioso principio antiossidante che contrasta l’ invecchiamento, si può consumarla lasciandola macerare nel tè, ad esempio, ma non è tutto, dalla buccia si ricava anche un olio essenziale in grado di alleviare tensioni nervose, stitichezza, aerofagia, acne, seborrea, insonnia e ritenzione idrica. La polpa del mandarino, essendo ricca di vitamina C, è utile per prevenire il raffreddore e protegge mucose e capillari, la vitamina P, invece, contrasta la ritenzione idrica e favorisce la diuresi. Per finire, la polpa del mandarino contiene calcio, potassio e fibre, indispensabili per ossa, intestino e regolatrice della pressione arteriosa. Gli scienziati del National Institute of Fruit Tree Science, ma anche altri studi paralleli, affermano che il mandarino avrebbe proprietà antitumorali e proteggerebbero il cuore. Sembra che analizzando 1000 persone si sia scoperto che bere un bicchiere di succo dimandarino al giorno ridurrebbe il rischio di sviluppare il tumore del fegato. Gli specialisti australiani dicono, invece, che il consumo di arance e mandarini riduce del 50% le probabilità di cancro del tratto digestivo e del 20% di ictus. La vitamica C di cui è ricca il mandarino è utile anche per combattere le rughe e schiarire le macchie della pelle, rendendola soda e compatta. La buccia del mandarino può anche essere utile per un salutare massaggio alle gambe, facilitando il riassorbimento dei liquidi. Un valido aiuto per chi soffre di cellulite. I mandarini sono un’ottima fonte di vitamine e sali minerali, da cui ricaviamo enormi benefici per il corpo e per la mente. Grazie alle sue proprietà, il mandarino risulta essere rilassante, dissetante e lassativo. Inoltre si rivela molto efficace nel combattere l’invecchiamento cellulare, nel rafforzare il sistema immunitario ed è anche un buon rimedio contro i dolori articolari. Vi riportiamo di seguito l’elenco dettagliato delle proprietà nutritive legate al consumo di mandarino. - La presenza di bromo si rivela un ottimo sedativo per il sistema nervoso, favorisce il rilassamento ed aiuta a conciliare il sonno. - Il limonene contenuto nella buccia ha principi antiossidanti, per questo motivo combatte i radicali liberi e contrasta l’invecchiamento delle cellule. Con la scorza del mandarino si possono fare degli ottimi infusi e può essere aggiunta anche nel tè. - L’alta concentrazione di fibre contenute nei mandarini dona al frutto proprietà che facilitano il transito intestinale e quindi risolvono problemi di stitichezza. - La vitamina C presente in esso è utile per prevenire il raffreddore e protegge mucose e capillari. - Il mix tra sali minerali e vitamina C previene i tumori al fegato, come mostrato da uno studio condotto da ricercatori giapponesi del National Institute of Fruit Tree Science. Inoltre tale combinazione stimola il metabolismo degli ormoni tiroidei ed attenua i dolori articolari. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Portare ad ebollizione un litro di acqua ed aggiungere 10 gr della miscela di erbe e farla bollire a fuoco lento con coperchio per 10-15 minuti circa. Bere da una a tre tazze al giorno.

Infuso di Angelica

Infuso di Angelica Gr. 100 (dose per 10 litri) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE L'Angelica officinalis (arcangelica) è una pianta utilizzata in omeopatia per via delle proprietà amaro-aromatico, utile nelle dispepsie dovute in particolare a diminuzione della secrezione di succo gastrico. È un tonico cordiale in grado di risvegliare l'appetito e facilitare i processi digestivi. Viene, infatti, impiegato come stimolante dell'appetito nei disappetenti. Attività principali: antispasmodica; carminativa, antidispeptica; tonica Impiego terapeutico: dispepsia, anoressia; turbe psicosomatiche; dismenorrea Presenta anche attività spasmolitica il che ne giustifica, probabilmente, l'utilizzo nell'insonnia nervosa, nella dismenorrea, nella gastralgia, nei dolori cronici dello stomaco, dell'intestino e delle vie biliari ecc. Si tratterebbe, pertanto, di un buon antispasmodico che interviene favorevolmente ogni qual volta il fattore nervoso risulta essere alla base del disturbo funzionale. L'angelicina (furanocumarina) si è dimostrata anticonvulsivante, miorilassante e sedativa (esperimenti su cavia) mentre l'arcangelicina e i suoi derivati manifestano azione coronarodilatatrice. Viene anche segnalato l'impiego della pianta nel trattamento palliativo dell'ipofollicolinismo, per la supposta presenza di principi estrogenici. Radici e frutti possono essere impiegati, per le proprietà carminative, nelle affezioni gastrointestinali sotto forma di polvere (4-10 g) o infuso al 5%: più efficaci ancora gli steli freschi, particolarmente aromatici L'uso esterno, sotto forma di bagni o linimenti, nel trattamento dei dolori reumatici, ripreso dalla medicina popolare, sarebbe giustificato dalla presenza di polienine, dotate di proprietà analgesiche. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Portare ad ebollizione un litro di acqua ed aggiungere 10 gr della miscela di erbe e farla bollire a fuoco lento con coperchio per 10-15 minuti circa. Bere da una a tre tazze al giorno.

Tisana dei Monaci Buddisti - Ricetta Originale

Gr. 100 (per un mese di trattamento) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE La Tisana ha sempre avuto la funzione di Bruciare Grassi e Tossine e mantenere il corpo in forma carico di energia e pronto allo sforzo fisico. I primi cenni a questa tisana si trovano su degli scritti del XI secolo, citata come ‘la preziosa bevanda’, ma è certo che fin da tempi più antichi se ne conoscesse l'uso. La divulgazione è alquanto recente e circoscritta all'Asia centro meridionale, questo è certamente dovuto alla vita reclusa che i monaci hanno condotto fino a tempi molto recenti ed in maniera minore continuano a svolgere. Inoltre i Monaci Buddisti, apprendono l'uso e la preparazione della tisana solo durante il loro periodo di insegnamento, che avviene nei monasteri, situati lontano da centri abitati. Sono gelosi dei loro segreti e non sono abituati a divulgare le loro conoscenze. Quello che è certo, in tempi recenti, tutti i capi di stato orientali, sui quali c'e' una consistente letteratura pubblicata, sono abituati a prendere dei lunghi tempi di ristoro in alcuni monasteri situati nel centro della Cina, dove seguono per un breve periodo lo stile di vita dei monaci ed anche le abitudini alimentari, bevendo la loro tisana molto frequentemente. Gli effetti dichiarati sono: disintossicare il corpo dalle impurità, bruciare i grassi, fornire nutrimenti fondamentali a proseguire l'attività giornaliera, effetto energizzante. E’ noto che i monaci buddisti, oltre alla preghiera trascorrono molte ore facendo attività fisica, lavorando, facendo arti marziali, da dove prendono queste energie durante i loro periodi di digiuno? Bevono quotidianamente la tisana per rinvigorire il corpo, tenerlo in forma ed in attività, che per loro ha una forte valenza religiosa quale tempio del loro spirito. La Tisana ha un gusto molto piacevole e leggermente zuccherino, cosa che la rende molto piacevole. Gli ingredienti oltre ad avere un mix di proprietà davvero unico, offrono al corpo un insieme di vitamine, antiossidanti, altamente nutrienti e rigeneranti.

Tisana DIETHEICA

  Tisana DIETHEICA 1 confezione - Tot. gr. 100 per 1 mese di trattamento. 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE   La Tisana dei 5 Continenti   Un mix di pregiatissimi te' provenienti da diversi continenti, altamente tonici, dimagranti, drenanti, depurativi, stimolanti e anti-ossidanti. Depura il sangue, il fegato e la cistifellea, stimolando la produzione di bile, aiutando l’organismo ad espellere le sostanze nocive.   Validissimo in associazione alle diete per il dimagrimento e la riduzione degli inestetismi della cellulite. È in grado di attivare il metabolismo del fegato e di tenere sotto controllo il colesterolo nel sangue. Ricco di sostanze minerali. Costituisce un rimedio contro i radicali liberi. Funziona da antivirale. Gradevole da sorseggiare, dal gusto deciso con un profumo inteso ed un retrogusto persistente. Bere calda con qualche goccia di succo di limone e un cucchiaino di miele.   Ingredienti: foglie di Tè Rosso Africano (Rooibos Naturale), foglie di Tè Nero Indiano Assam, foglie di Tè Verde China Gunpowder, foglie di Tè Verde Bancha Hojicha Giappone (Tostato non Fermentato).   Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari.   SPEDIZIONE GRATIS - SOLO ITALIA, ISOLE COMPRESE. Portare a bollore la quantità di acqua pari ad una tazza da tè. Spegnere e aggiungere un cucchiaino di tisana. Lasciare in infusione per 10-15 minuti tenendo coperto. Filtrare e bere sempre calda, 2-3 tazze al giorno lontano dai pasti. Tali informazioni non sostituiscono la consulenza medica quindi sconsigliamo vivamente l'automedicazione. Decliniamo ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni e per un eventuale uso improprio delle informazioni contenute in questo sito. Per ogni disturbo della salute vi consigliamo in ogni caso di consultare un medico e/o uno specialista.