Lingua It En | Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Accedi / Registrati Blog

Categorie


Bagno Balsamico

Confezione da 100 gr. (dose per 2 bagni) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE La regina di questo bagno è sicuramente la lavanda, col suo profumo penetrante e le sue qualità disinfettanti e purificanti. Il rosmarino per le proprietà antinfiammatorie ed astringenti. La camomilla per un effetto addolcente. La salvia per il suo profumo inebriante e la proprietà astringenti. L'eucalipto per donare una nota balsamica al tutto e respirare bene. Miscela indicata per bagni alle erbe medicinali, brechelbad (bio-sauna con miscela di erbe medicinali) e impacchi di erbe. Ingredienti miscela: Camomilla (Fiori), Eucalipto (Foglie), Lavanda (Fiori), Rosmarino (Foglie), Salvia (Foglie). Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Preparazione: immergere 50 gr. di miscela in un litro d'acqua bollente e spegnere il fuoco. Dopo 10 minuti in infusione, colare e versare il solo liquido ottenuto, nella vasca da bagno, senza bagnoschiuma né alcun detergente e respiriamo a pieni polmoni. La temperatura ideale dell’acqua oscilla tra i 36 e i 38 °C. La durata di un bagno non deve mai superare i 10-15 minuti, perché potrebbe provocare spossatezza e astenia; sarebbe bene far seguire spugnature fredde o, almeno, con acqua di temperatura inferiore. Il momento migliore per fare il bagno è la sera, prima di andare a letto, in quanto rilassa, allenta la tensione, favorisce il sonno e, solitamente, si ha più tempo da dedicare a sé stessi.  

Bagno con Crusca di Avena

Confezione da Kg. 1,00 (dose per 20 bagni) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Per la pelle delicata di bambini ed adulti le proprietà emollienti, calmanti e nutritive dell'avena sono un toccasana. Per avere da subito una pelle liscia e tonificata. La crusca d'avena può essere utilizzata per la cura di tutti i tipi di pelle. È ottenuta dalla lavorazione dell'avena, nella produzione della farina; contiene preziosi acidi silicici ed enzimi che tonificano dolcemente la pelle e stimolano l'irrorazione dei tessuti. La crusca è la buccia dei semi di cereali come farro ed avena ed è considerato un ottimo ingrediente per la salute della pelle in generale. Essa contiene una buona quantità di acido salicilico e numerosi altri enzimi che stimolano la circolazione ed esfoliano delicatamente la pelle, ed infatti una delle più consigliate per i trattamenti sulla cute. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Preparazione: immergere 50 gr. di miscela in un litro d'acqua bollente e spegnere il fuoco. Dopo 10 minuti in infusione, colare e versare il solo liquido ottenuto, nella vasca da bagno, senza bagnoschiuma né alcun detergente e respiriamo a pieni polmoni. La temperatura ideale dell’acqua oscilla tra i 36 e i 38 °C. La durata di un bagno non deve mai superare i 10-15 minuti, perché potrebbe provocare spossatezza e astenia; sarebbe bene far seguire spugnature fredde o, almeno, con acqua di temperatura inferiore. Il momento migliore per fare il bagno è la sera, prima di andare a letto, in quanto rilassa, allenta la tensione, favorisce il sonno e, solitamente, si ha più tempo da dedicare a sé stessi.

Farina di Kamut - Confezione

Sacchetto da Kg. 1,00 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Si tratta di una farina ottenuta dalla macinazione a cilindri del grano kamut, una varietà di frumento duro egiziano. Da un punto di vista nutrizionale il grano kamut ha un contenuto superiore in otto su nove dei minerali, in particolare è ricco di magnesio e zinco. Di sette vitamine ha un contenuto più elevato per quattro e concentrazioni minori per tre. E’ interessante notare che il grano kamut contiene il 30% in più di vitamina E. Inoltre presenta livelli significativamente più elevati di tutti i più importanti acidi grassi e presenta un livello più alto in sedici su diciotto degli aminoacidi. La concentrazione di sei aminoacidi è dal 34 al 65 % più elevata. Tali aminoacidi sono treonina, cistina, arginina, istidina, acido aspartico e serina. Sebbene il grano kamut contenga glutine, molte persone credono sia meno allergizzante del grano comune. In un paio di studi di ricerca condotti dalla Dr. Eileen Yoder, Presidente dell’Associazione Internazionale sulle Allergie Alimentari (IFAA), Tinley Park (Illinois, USA), il 70% per cento di coloro che nello studio presentavano allergie al grano sono stati in grado di mangiare il prodotto senza difficoltà. Da conservare nel sacchetto salva aroma in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Può essere impiegata per la preparazione di prodotti da forno dolci e salati sia in purezza che in abbinamento alla farina di frumento (per ottimizzare la lievitazione). Trattandosi di un grano duro, si presta inoltre per la preparazione della pasta.

Farina di Lupino - Confezione

Sacchetto da Kg. 1,00 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Farina ottenuta dalla delicata macinazione dei lupini essiccati e leggermente tostati. Da un punto di vista nutrizionale questa farina è particolarmente ricca di proteine, povera di carboidrati e ricchissima di fibre. Organolettiche: grazie al colore giallo oro e al sapore neutro, la farina di lupino conferisce ai prodotti una colorazione calda e gradevole, rendendoli, anche nell'aspetto, simili ai prodotti corrispondenti. Nutrizionali: il contenuto in fibra della farina di lupino (15 - 20 %) è più elevato rispetto a quello di altre leguminose ed apporta meno grassi rispetto alla soia (8% vs 23%). Tecnologiche: la struttura delle proteine del Lupino permette di conferire ottimali caratteristiche merceologiche ai prodotti finiti, in particolare a paste e prodotti da forno. In forma di farina è un emulsionante naturale che migliora la lavorazione dell'impasto, mentre la ricchezza di fibre permette di ottenere prodotti finiti più freschi e fragranti.  La Farina di Lupino, oltre a possedere caratteristiche strategiche per la preparazione di alimenti, grazie a recenti studi scientifici si dimostrata un valido alleato per una corretta o specifica alimentazione. E' altamente proteica, migliora il profilo nutrizionale degli alimenti, ne migliora la consistenza e ottimizza i costi di produzione. E’ un alimento con alto tenore di fibre, che hanno effetti benefici nel transito intestinale e nella prevenzione di certe malattie del colon. Ha una presenza importante in quantità di ANTIOSSIDANTI Naturali come i tocoferoli. Ha un buon tenore di acidi grassi molto ben equilibrati. Contiene gli aminoacidi indispensabili (fosfadilcoline e lisina). È un’alternativa alle uova. E’ un olio di eccellente qualità. Dà una farina senza GLUTINE, e può essere associata ad altre farine. Il consumo di cibi derivati dai semi della pianta ha dimostrato di ripulire le arterie riducendo di oltre il 10% i livelli di colesterolo. Funziona anche come antiipertensivo. Alleato contro colesterolo e pressione. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Può essere impiegata per prodotti da forno dolci e salati in misura variabile dal 10 al 30% in abbinamento alla farina di frumento. La farina di lupini conferisce un gradevole sapore, migliora la morbidezza, aumenta il tenore proteico e abbassa l'indice glicemico dei prodotti a cui viene aggiunta. Può inoltre essere utilizzata, nella misura ridotta dell'1%, per aumentare la "forza" delle farine che generano glutine (farro, frumento e Kamut). La quantità si riferisce alla farina che si vuole rinforzare come ad esempio: 10g di farina di lupino e 1kg di farina che genera glutine.  

Girasole Semi - Confezione

Girasole Semi - Confezione Sacchetto da Kg. 1,00 (dose per 100 litri) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Piccoli, saporiti, salutari e molto calorici, anche se con le loro 557 kcal per 100 gr, sono i più light, se cosi possiamo dire, di qualsiasi altro seme oleoso. Nei semi di girasole troviamo anche tante proteine (20-28%) e carboidrati (23,5%). Quello che distingue i semi di girasole da altri alimenti dello stesso gruppo è il ricchissimo patrimonio vitaminico, uno dei più elevati del mondo vegetale. In particolare nei semi di girasole troviamo la rarissima vitamina B12 (4 mcg), pressoché assente negli altri alimenti di origine vegetale, e un contenuto record di vitamina B1 (1,36-2,2 mg), il più elevato in assoluto tra tutti gli alimenti. Buoni anche i valori di vitamina A (40 mcg), D (22 mcg), E (31 mg) e PP (3,3 mg). I semi di girasole si distinguono anche per il ricco tenore di sali minerali inferiore solo a quello del sesamo. Numerose ricerche hanno evidenziato nei semi di girasole una cospicua presenza di acido clorogenico,che svolge anche una preziosa azione di protezione dell’organismo come come antibatterico e antinfettivo. In generale, i semi di girasole, sono molto nutrienti senza eccedere nei grassi e per l'alto contenuto di magnesio sono alleati del cuore e potenti antistress. Ideali per controllare il colesterolo e per prevenire malattie cardiovascolari e arteriosclerosi. L'alto contenuto di vitamina B12 è fondamentale per il sistema nervoso. Per la scarsissima presenza negli alimenti di origine vegetale di questa vitamina si consiglia l'utilizzo dei semi di girasole soprattutto per chi segue una dieta vegetariana o vegana. Se soffrite di mal di testa, sia esso di origine nevralgica che ormonale, o se soffrite di emicrania ormai cronica, ecco un rimedio tutto naturale che potrebbe darvi un aiuto ed un sollievo. Sembra che i semi di girasole abbiano un gran potere lenitivo in queste condizioni ed un infuso da bere quotidianamente, può portare notevoli vantaggi a chi ormai convive con questa condizione. Utilizzato per preparare decotti, infusi, tisane, minestre, sformati, biscotti e torte dolci o salate. Indicato come riempimento per cuscini terapeutici e antistress a caldo e freddo. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari.  

Cuscino Calmante Coliche - Riscaldabile con Sale e Erbe

100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Cuscino terapeutico di cotone contenete sale marino grosso e erbe officiali in polvere Il Sale Marino ricco di tutti gli oligoelementi dell’acqua di mare, conserva e rilascia gradualmente l’energia accumulata in natura. Unito nel cuscino ad erbe note per la loro azione antispasmodica e calmante, preferibilmente intiepidito sul calorifero, nel forno o nel microonde, contrasta le coliche del pancino del bebè. Completamente naturale, senza coloranti, conservanti, profumi e aromi sintetici. Ingredienti: Sale Marino naturale del mar mediterraneo, Finocchio dolce semi, Camomilla Matricaria fiori, Arancia Dolce Buccia. Tutti i cuscini di sale sono utilizzabili a caldo o a freddo: A caldo: danno un beneficio immediato e duraturo in caso di raffreddore, mal di denti, mal d’orecchi, contrazioni muscolari, cervicali, contrazioni della schiena, dolori articolari, e in tutti in quei casi in cui è consigliabile l’applicazione di impacchi caldi. A freddo: sono un rimedio molto efficace in caso di gonfiori, distorsioni, infiammazioni, mal di testa, contusioni, tumefazioni, slogature e in generale quando si ha la necessità di raffreddare una zona specifica zona del corpo. Il suo uso è davvero semplice ed immediato: per riscaldarlo basterà solo riporre il cuscino (senza federa) in forno a 60°C oppure appoggiarlo su un termosifone, fino a scaldarlo completamente. Poi riporlo nella sua federa esterna e lasciarlo appoggiato nella zona del corpo interessata per 15-20 minuti. Lo stesso discorso vale per il freddo, ma riponendo il cuscino in freezer, con la sola precauzione di chiuderlo bene in un sacchetto di plastica affinché il sale non assorba acqua e si trasformi in un unico blocco. Un volta raffreddato, togliere il sacchetto di plastica e rimettere la federa.

Cuscino con Sale Marino

100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Cuscino terapeutico di cotone contenete sale marino grosso Rimedio naturale in caso di otiti, contratture muscolari, mal di schiena e dolori articolari. Avrete subito un sollievo immediato, grazie al benefico effetto del calore e all'azione antiumidità del sale. Il sale mantiene a lungo la temperatura e può essere utile per altri dolori muscolari, reumatismi, torcicollo; può essere messo sul petto per calmare la tosse o per alleviare un mal d'orecchie in tutti quei casi che richiedono un impacco caldo. Tanti sono i benefici che può dare il sale. Si può usare anche a freddo, quando si deve raffreddare una parte del corpo dolente per una distorsione, contusione, slogatura o gonfiore. CONSIGLIATO A caldo: contro i dolori articolari e muscolari, mal di schiena. Come calmante in caso di otite e contratture.  A freddo: quando si deve raffreddare una parte del corpo dolente per una distorsione, contusione, slogatura o gonfiore. MODO D'USO Riscaldare il cuscino in forno alla temperatura di 50-60° C per breve tempo. Applicare il cuscino caldo sulla parte dolente e lasciare agire per circa venti minuti. CONTROINDICAZIONI E' assolutamente controindicato in caso di affezione reumatica acuta o di gotta in fase acuta. Tutti i cuscini di sale sono utilizzabili a caldo o a freddo: A caldo: danno un beneficio immediato e duraturo in caso di raffreddore, mal di denti, mal d’orecchi, contrazioni muscolari, cervicali, contrazioni della schiena, dolori articolari, e in tutti in quei casi in cui è consigliabile l’applicazione di impacchi caldi. A freddo: sono un rimedio molto efficace in caso di gonfiori, distorsioni, infiammazioni, mal di testa, contusioni, tumefazioni, slogature e in generale quando si ha la necessità di raffreddare una zona specifica zona del corpo. Il suo uso è davvero semplice ed immediato: per riscaldarlo basterà solo riporre il cuscino (senza federa) in forno a 60°C oppure appoggiarlo su un termosifone, fino a scaldarlo completamente. Poi riporlo nella sua federa esterna e lasciarlo appoggiato nella zona del corpo interessata per 15-20 minuti. Lo stesso discorso vale per il freddo, ma riponendo il cuscino in freezer, con la sola precauzione di chiuderlo bene in un sacchetto di plastica affinché il sale non assorba acqua e si trasformi in un unico blocco. Un volta raffreddato, togliere il sacchetto di plastica e rimettere la federa.

Cuscino con Sale Marino e Farro

100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Cuscino terapeutico di cotone contenete sale marino grosso e semi di farro. Rimedio naturale in caso di otiti, contratture muscolari, mal di schiena e dolori articolari. Avrete subito un sollievo immediato, grazie al benefico effetto del calore e all'azione antiumidità del sale e del miglio. Il sale ed il miglio, mantengono a lungo la temperatura e possono essere utili per altri dolori muscolari, reumatismi, torcicollo; il cuscino può essere messo sul petto per calmare la tosse o per alleviare un mal d'orecchie in tutti quei casi che richiedono un impacco caldo. Si può usare anche a freddo, quando si deve raffreddare una parte del corpo dolente per una distorsione, contusione, slogatura o gonfiore. CONSIGLIATO Contro i dolori articolari e muscolari, mal di schiena. Come calmante in caso di otite e contratture. MODO D'USO Riscaldare il cuscino in forno alla temperatura di 50-60° C per breve tempo. Applicare il cuscino caldo sulla parte dolente e lasciare agire per circa venti minuti. CONTROINDICAZIONI E' assolutamente controindicato in caso di affezione reumatica acuta o di gotta in fase acuta. Tutti i cuscini di sale sono utilizzabili a caldo o a freddo: A caldo: danno un beneficio immediato e duraturo in caso di raffreddore, mal di denti, mal d’orecchi, contrazioni muscolari, cervicali, contrazioni della schiena, dolori articolari, e in tutti in quei casi in cui è consigliabile l’applicazione di impacchi caldi. A freddo: sono un rimedio molto efficace in caso di gonfiori, distorsioni, infiammazioni, mal di testa, contusioni, tumefazioni, slogature e in generale quando si ha la necessità di raffreddare una zona specifica zona del corpo. Il suo uso è davvero semplice ed immediato: per riscaldarlo basterà solo riporre il cuscino (senza federa) in forno a 60°C oppure appoggiarlo su un termosifone, fino a scaldarlo completamente. Poi riporlo nella sua federa esterna e lasciarlo appoggiato nella zona del corpo interessata per 15-20 minuti. Lo stesso discorso vale per il freddo, ma riponendo il cuscino in freezer, con la sola precauzione di chiuderlo bene in un sacchetto di plastica affinché il sale non assorba acqua e si trasformi in un unico blocco. Un volta raffreddato, togliere il sacchetto di plastica e rimettere la federa.

Cuscino con Sale Marino e Lino

100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Cuscino terapeutico di cotone contenete sale marino grosso e semi di lino. Rimedio naturale in caso di otiti, contratture muscolari, mal di schiena e dolori articolari. Avrete subito un sollievo immediato, grazie al benefico effetto del calore e all'azione antiumidità del sale e del lino. Il sale ed il lino, mantengono a lungo la temperatura e possono essere utili per altri dolori muscolari, reumatismi, torcicollo; il cuscino può essere messo sul petto per calmare la tosse o per alleviare un mal d'orecchie in tutti quei casi che richiedono un impacco caldo. Si può usare anche a freddo, quando si deve raffreddare una parte del corpo dolente per una distorsione, contusione, slogatura o gonfiore. CONSIGLIATO Contro i dolori articolari e muscolari, mal di schiena. Come calmante in caso di otite e contratture. MODO D'USO Riscaldare il cuscino in forno alla temperatura di 50-60° C per breve tempo. Applicare il cuscino caldo sulla parte dolente e lasciare agire per circa venti minuti. CONTROINDICAZIONI E' assolutamente controindicato in caso di affezione reumatica acuta o di gotta in fase acuta. Tutti i cuscini di sale sono utilizzabili a caldo o a freddo: A caldo: danno un beneficio immediato e duraturo in caso di raffreddore, mal di denti, mal d’orecchi, contrazioni muscolari, cervicali, contrazioni della schiena, dolori articolari, e in tutti in quei casi in cui è consigliabile l’applicazione di impacchi caldi. A freddo: sono un rimedio molto efficace in caso di gonfiori, distorsioni, infiammazioni, mal di testa, contusioni, tumefazioni, slogature e in generale quando si ha la necessità di raffreddare una zona specifica zona del corpo. Il suo uso è davvero semplice ed immediato: per riscaldarlo basterà solo riporre il cuscino (senza federa) in forno a 60°C oppure appoggiarlo su un termosifone, fino a scaldarlo completamente. Poi riporlo nella sua federa esterna e lasciarlo appoggiato nella zona del corpo interessata per 15-20 minuti. Lo stesso discorso vale per il freddo, ma riponendo il cuscino in freezer, con la sola precauzione di chiuderlo bene in un sacchetto di plastica affinché il sale non assorba acqua e si trasformi in un unico blocco. Un volta raffreddato, togliere il sacchetto di plastica e rimettere la federa

Infuso Buccia di Mandarino

Gr. 100 (dose per 10 litri) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Del mandarino non si butta via niente, la buccia è ricca di “limonane”, un prezioso principio antiossidante che contrasta l’ invecchiamento, si può consumarla lasciandola macerare nel tè, ad esempio, ma non è tutto, dalla buccia si ricava anche un olio essenziale in grado di alleviare tensioni nervose, stitichezza, aerofagia, acne, seborrea, insonnia e ritenzione idrica. La polpa del mandarino, essendo ricca di vitamina C, è utile per prevenire il raffreddore e protegge mucose e capillari, la vitamina P, invece, contrasta la ritenzione idrica e favorisce la diuresi. Per finire, la polpa del mandarino contiene calcio, potassio e fibre, indispensabili per ossa, intestino e regolatrice della pressione arteriosa. Gli scienziati del National Institute of Fruit Tree Science, ma anche altri studi paralleli, affermano che il mandarino avrebbe proprietà antitumorali e proteggerebbero il cuore. Sembra che analizzando 1000 persone si sia scoperto che bere un bicchiere di succo dimandarino al giorno ridurrebbe il rischio di sviluppare il tumore del fegato. Gli specialisti australiani dicono, invece, che il consumo di arance e mandarini riduce del 50% le probabilità di cancro del tratto digestivo e del 20% di ictus. La vitamica C di cui è ricca il mandarino è utile anche per combattere le rughe e schiarire le macchie della pelle, rendendola soda e compatta. La buccia del mandarino può anche essere utile per un salutare massaggio alle gambe, facilitando il riassorbimento dei liquidi. Un valido aiuto per chi soffre di cellulite. I mandarini sono un’ottima fonte di vitamine e sali minerali, da cui ricaviamo enormi benefici per il corpo e per la mente. Grazie alle sue proprietà, il mandarino risulta essere rilassante, dissetante e lassativo. Inoltre si rivela molto efficace nel combattere l’invecchiamento cellulare, nel rafforzare il sistema immunitario ed è anche un buon rimedio contro i dolori articolari. Vi riportiamo di seguito l’elenco dettagliato delle proprietà nutritive legate al consumo di mandarino. - La presenza di bromo si rivela un ottimo sedativo per il sistema nervoso, favorisce il rilassamento ed aiuta a conciliare il sonno. - Il limonene contenuto nella buccia ha principi antiossidanti, per questo motivo combatte i radicali liberi e contrasta l’invecchiamento delle cellule. Con la scorza del mandarino si possono fare degli ottimi infusi e può essere aggiunta anche nel tè. - L’alta concentrazione di fibre contenute nei mandarini dona al frutto proprietà che facilitano il transito intestinale e quindi risolvono problemi di stitichezza. - La vitamina C presente in esso è utile per prevenire il raffreddore e protegge mucose e capillari. - Il mix tra sali minerali e vitamina C previene i tumori al fegato, come mostrato da uno studio condotto da ricercatori giapponesi del National Institute of Fruit Tree Science. Inoltre tale combinazione stimola il metabolismo degli ormoni tiroidei ed attenua i dolori articolari. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Portare ad ebollizione un litro di acqua ed aggiungere 10 gr della miscela di erbe e farla bollire a fuoco lento con coperchio per 10-15 minuti circa. Bere da una a tre tazze al giorno.

Infuso di Angelica

Infuso di Angelica Gr. 100 (dose per 10 litri) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE L'Angelica officinalis (arcangelica) è una pianta utilizzata in omeopatia per via delle proprietà amaro-aromatico, utile nelle dispepsie dovute in particolare a diminuzione della secrezione di succo gastrico. È un tonico cordiale in grado di risvegliare l'appetito e facilitare i processi digestivi. Viene, infatti, impiegato come stimolante dell'appetito nei disappetenti. Attività principali: antispasmodica; carminativa, antidispeptica; tonica Impiego terapeutico: dispepsia, anoressia; turbe psicosomatiche; dismenorrea Presenta anche attività spasmolitica il che ne giustifica, probabilmente, l'utilizzo nell'insonnia nervosa, nella dismenorrea, nella gastralgia, nei dolori cronici dello stomaco, dell'intestino e delle vie biliari ecc. Si tratterebbe, pertanto, di un buon antispasmodico che interviene favorevolmente ogni qual volta il fattore nervoso risulta essere alla base del disturbo funzionale. L'angelicina (furanocumarina) si è dimostrata anticonvulsivante, miorilassante e sedativa (esperimenti su cavia) mentre l'arcangelicina e i suoi derivati manifestano azione coronarodilatatrice. Viene anche segnalato l'impiego della pianta nel trattamento palliativo dell'ipofollicolinismo, per la supposta presenza di principi estrogenici. Radici e frutti possono essere impiegati, per le proprietà carminative, nelle affezioni gastrointestinali sotto forma di polvere (4-10 g) o infuso al 5%: più efficaci ancora gli steli freschi, particolarmente aromatici L'uso esterno, sotto forma di bagni o linimenti, nel trattamento dei dolori reumatici, ripreso dalla medicina popolare, sarebbe giustificato dalla presenza di polienine, dotate di proprietà analgesiche. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Portare ad ebollizione un litro di acqua ed aggiungere 10 gr della miscela di erbe e farla bollire a fuoco lento con coperchio per 10-15 minuti circa. Bere da una a tre tazze al giorno.

Maschera di argilla bianca

Sacchetto Gr. 500 - 100% NATURALE L’argilla è una sostanza utilizzata dall’uomo fin dagli albori della civiltà. Ma una delle grandi scoperte non ha a che vedere con l’argilla per la creazione di suppellettili, bensì con il suo utilizzo nei campi della salute e del benessere. La fitoterapia, in tal senso, ha spalancato un mondo, perché l’argilla viene usata soprattutto per le sue proprietà assorbenti, antisettiche, purificanti. In natura, secondo lo stato di ossidazione del ferro, uno degli elementi chimici che la compone, l’argilla può mostrarsi in differenti colori: c’è quella rossa, che è sicuramente la più nota, l’argilla verde e infine l’argilla bianca, un potentissimo rimedio naturale. L’argilla bianca è formata in gran parte da alluminio e silicio. Oltre a tantissimi usi cosmetici, l’argilla bianca è uno dei rimedi naturali principe contro i gonfiori intestinali. Così come l’argilla verde, l’argilla bianca può essere assunta per usi esterni o interni. Nel primo caso, serve soprattutto a creare maschere di bellezza, purificanti della pelle e rafforzanti per i capelli. Ma può aiutare anche a combattere la disidratazione e le screpolature. All’uso interno dell’argilla si ricorre in particolare come battericida, perché espelle le tossine, è un protettore gastrico, protegge le mucose e ha anche valenza antinfiammatoria. Ecco come prepararla. Argilla bianca: uso interno L’argilla bianca per uso interno va preparata la sera per essere bevuta la mattina successiva. In un bicchiere in vetro pieno d’acqua va disciolto un cucchiaino d’argilla bianca e mescolato il tutto. Il cucchiaino non deve essere in metallo o in plastica, bene se si possiede una di quelle suppellettili in vetro per l’amalgama dei cocktail, altrimenti è meglio usare un dito, pulito naturalmente. La mattina va bevuto il composto lasciato a riposare per tutta la notte: si può in alternativa bere soltanto l’acqua o anche il deposito di argilla formatosi con le ore. Se si soffre di acidità di stomaco il composto va bevuto tutto e subito e non preparato la sera per il giorno successivo. Argilla bianca: uso esterno In un recipiente in vetro, l’argilla bianca va mescolata con acqua e oli essenziali a proprio piacimento. Il tutto va amalgamato per ottenere una crema non troppo morbida né acquosa. Si mette il composto ottenuto sulla zona interessata – pelle, capelli e così via – e si lascia agire per un tempo che varia da una mezz’ora a qualche ora, secondo il problema che si sta cercando di risolvere. Meglio coprire l’impacco con della pellicola da cucina. Alla fine del trattamento sciacquare con abbondante acqua e in alcuni casi rimuovere i residui molto resistenti con dell’olio d’oliva. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Mescolare la miscela con acqua calda, in maniera da ottenere un impasto molto denso. Applicate su viso e collo ad esclusione di occhi e labbra. Lasciare agire per 15-20 minuti, sciacquate con acqua calda ed asciugate delicatamente.

Argilla Verde Pastorizzata e Debatterizzata

Argilla Verde Pastorizzata e Debatterizzata Sacchetto Gr. 500 - 100% NATURALE L’argilla verde grazie alle sue proprietà trova molte applicazioni anche nelle cure medicamentose. Le principali proprietà curative dell’argilla verde sono: • Antisettica e battericida: l’argilla curativa è in grado di contrastare l’attività dei batteri senza recare alcun danno all’organismo umano. L’argilla neutralizza solo le eccedenze di batteri ma non ostacola la moltiplicazione e ricostruzione cellulare. E’ utilissima per eliminare i parassiti intestinali e per ristabilire l’equilibrio della flora microbica danneggiato da enteriti, coliti, colibacillosi. • Antitossica: l’argilla verde è un ottimo rimedio contro avvelenamenti da sostanze tossiche. Grazie alla sua nota capacità assorbente facilita l’espulsione di veleni dall’organismo. • Cicatrizzante: attraverso le sue qualità basiche (a pH quasi neutro) esercita un’influenza come biocatalizzatore dell’organismo ossia favorisce la totalità di reazioni chimiche necessarie alla sopravvivenza come la coagulazione del sangue e la rigenerazione della pelle. Questa proprietà dell’argilla viene usata sia per curare ferite esterne sia per curare l’ulcera gastroduodenale. • Energizzante: l’argilla racchiude vari minerali e oligoelementi che vengono trasmessi all’organismo attraverso le membrane delle cellule del corpo. L’argilla ha un’azione molto efficace nei disturbi articolari, in caso di fratture e nelle anemia. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Alcune ricette ed usi dell’argilla verde per la salute MASCHERA RILASSANTE PER LA SCHIENA Alla maschera base (spiegata nel post precedente) aggiungete due cucchiai di infuso di fiori e foglie di Arnica montana e mescolate il tutto. A piacere si possono aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Cannella o di Timo. La maschera va tenuta in posa per 15-20 minuti. LAVAGGI VAGINALI In una bacinella versate dell’acqua tiepida ed un cucchiaino di argilla e mescolate. Con questa soluzione si possono fare sia dei lavaggi vaginali che delle irrigazioni. Per le irrigazioni è indispensabile fornirsi di un irrigatore vaginale. Dopo non è necessario sciacquarsi. PEDILUVI E MANILUVI RILASSANTI In una bacinella contente acqua calda versate un cucchiaio di argilla. Immergete i piedi e strofinateli uno con l’altro. Stessa cosa con le mani. Si possono aggiungere a piacere 1 o 2 gocce di olio essenziale di Melissa o Lavanda. BAGNI PARZIALI Ponete tre o quattro manciate di argilla verde (circa 80-100 grammi) sul fondo di una bacinella e riempitela di acqua calda integrandola con del sale marino integrale. Mescolate finchè l’argilla non si sarà sciolta. Questo composto può essere utilizzato in molti modi: clisteri, pediluvi e maniluvi, lavaggi vaginali e gargarismi. BEVANDA DEPURATIVA L’argilla diluita in acqua depura il sangue e tutto l’organismo. Neutralizza inoltre le tossine e apporta alle cellule elementi indispensabili alla loro vitalità. Mettete un cucchiaio di argilla in un bicchiere di vetro e mescolatelo con un cucchiaio di legno. Coprite il bicchiere con una garza e lasciate riposare il tutto almeno per 10-12 ore. Il mattino successivo si deve bere solo l’acqua sopranatante, lasciando il deposito sul fondo del bicchiere. L’argilla verde deve essere assunta sempre lontano dai pasti e preferibilmente di mattina a digiuno, per circa un mese. ACIDITA’ DI STOMACO L’argilla diluita in acqua va assunta tutte le mattine a digiuno per un mese. In questo caso è consigliato bere anche l’argilla sedimentata sul fondo del bicchiere, dopo avere mescolato l’acqua. Fate un impiastro con l’argilla verde e dell’olio extravergine di oliva e spalmatelo sullo stomaco. E’ da tenere per 30 minuti, ben coperto, e da ripetere tra volte alla settimana per un mese. DOLORI ARTICOLARI Mescolare l’argilla verde con dell’olio extravergine di oliva e spalmatelo nelle zone interessate dal dolore. Tenere coperto per 30 minuti. Da fare tutti i giorni fino ad un miglioramento evidente. Poi per un altro mese a giorni alterni. USI DELL’ARGILLA VERDE PER LA BELLEZZA MASCHERA BASE Innanzitutto si deve preparare una maschera base di argilla verde composta da - Un bicchiere di argilla verde - Un cucchiaino di miele - Un cucchiaino di mandorle dolci o olio extravergine di oliva - Mezzo bicchiere di acqua minerale naturale MASCHERA PER PELLI NORMALI Alla maschera base va aggiunto mezzo cucchiaino di olio di germe di grano. Omogeneizzate il tutto e se volete potete aggiungere anche 1 o 2 gocce di olio essenziale di lavanda. Va tenuta in posa 10 minuti. MASCHERA PER PELLI SECCHE Alla maschera base, in questo caso, vanno aggiunti 2 cucchiai di infuso di foglie di Malva e mezzo cucchiaino di olio di Rosa Mosqueta. Il tutto va mescolato e va tenuto in posa 5 minuti. A piacimento si possono aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di sandalo. MASCHERA RINFRESCANTE PER PELLI GRASSE Alla solita maschera base aggiungete 1 cucchiaio di succo di limone o pompelmo spremuto. Quando avete omogeneizzato il tutto potete aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Limone. Tempo di applicazione 10 minuti. MASCHERA ELASTICIZZANTE PER IL COLLO Alla maschera base incorporate 2 cucchiai di latte di soia. Si possono aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Sandalo. Tenere in posa per 15 minuti MASCHERA RASSODANTE PER I GLUTEI Aggiungete alla maschera base due cucchiai di succo fresco di mela cotogna (o di mela verde) ed un cucchiaino di olio di Vinaccioli. Se volete, dopo avere mescolato il tutto, potete aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di rosmarino. Tenere in posa dai 10 ai 20 minuti. MASCHERA PER LE SMAGLIATURE Incorporate alla maschera base 2 cucchiai di succo di carota, un cucchiaio di olio di Vinaccioli, un cucchiaio di olio di Avocado e miscelate il tutto. Si possono aggiungere anche 1 o 2 gocce di olio essenziale di Melissa. Tempo di applicazione: 10-20 minuti. MASCHERA SGONFIANTE PER LA PANCIA Alla maschera base aggiungete due cucchiai di infuso di fiori e foglie di Arnica montana, da preparare al momento. Omogeneizzate il tutto e aggiunte a piacere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Anice (o di Finocchio). Tenetelo in posa 10-20 minuti. MASCHERA RINFORZANTE PER I CAPELLI Associate alla maschera base 4 cucchiai di infuso di pianta di Equiseto e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza liquido da essere applicato facilmente sui capelli e sul cuoio capelluto. La maschera va applicata sui capelli bagnati e tenuta in posa 10 minuti, coprendo la testa con una cuffietta. Si deve fare attenzione che abbia impregnato bene sia i capelli che il cuoio capelluto. Dopo il tempo di posa si deve sciacquare la testa con acqua calda e procedere con io consueto lavaggio. MASCHERA PER L’ACNE La maschera va spalmata sulle zone dove è presente l’acne per 30 minuti. Almeno una volta al giorno per un mese. Dopo il mese continuare con l’applicazione a giorni alterni per un altro mese. Inoltre va assunta per via orale al mattino a digiuno per due mesi. MASCHERA PER I BRUFOLI La maschera di argilla verde va applicata a giorni alterni fino a un decisivo miglioramento. Dopo si deve continuare con un trattamento una volta alla settimana fino a guarigione. L’argilla va inoltre assunta al mattino a digiuno, per un mese. E’ sufficiente bere solo il sopranatante.

The Degli Sherpa

1 confezione da gr. 100. Per 1 mese di trattamento.  100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE. SPEDIZIONE INCLUSA - SOLO ITALIA, ISOLE COMPRESE. Moltiplica il Consumo di Calorie, combattere gli Attacchi di Fame e raggiungere la sazietà ed un benessere generale, aumenta l’Energia disponibile durante la giornata, nessun desiderio di Alimenti Dolci o zuccheri, aiuta il sistema digestivo, immunitario, cardiovascolare. Chi Sono Gli Sherpa e Dove Vivono Gli Sherpa sono un popolo di circa 150’000 anime che vive nel Nepal; è il popolo che si è abituato a vivere alle altezze più elevate tra tutti i popoli del mondo, alle pendici delle montagne dell’Himalaya. Questa popolazione risiede ad un’altezza media di 3000 metri sul livello del mare, i loro villaggi nascono a partire dai 2000 metri dove hanno i loro campi di coltivazione e fino ai 4500 metri di altitudine, ben oltre il deserto montano, ad altezze dove non crescono piu’ alberi, ne alcun tipo di vegetazione. Il nome Sherpa è il nome di un popolo con origini millenarie, non è il nome solo dei portatori di alta montagna che seguono le spedizioni di scalata. Questo popolo si è dovuto adattare per sopravvivere a condizioni climatiche estreme ed è riuscito a mantenere i propri insediamenti nei secoli ed a prosperare fino a 150'000 unità, sono conosciuti per il loro carattere socievole ed accogliente. Molto nota è l'ospitalità degli Sherpa che riservano ai turisti o scalatori che arrivano fino ai loro villaggi. La Storia del Te’ Degli Sherpa - Il Segreto Svelato Già nelle prime spedizioni di alta montagna degli anni 50 e 60 gli scalatori europei si facevano accompagnare da Esperti Sherpa, gli unici che si sentivano a loro agio a quelle altezze e che conoscevano la migliore maniera ed alimentazione per percorrere le vie che portavano gli scalatori verso le vette. Furono questi primi europei, rimasti impressionati dalla forza e resistenza fisica di questo popolo ad informarsi sul loro stile di vita, visto che pur vivendo tra le nevi perenni, gli Sherpa hanno una società ben organizzata con famiglie numerose e non soffrono di fame o privazioni. Questo nonostante è ben noto che a quelle altezze le coltivazioni sono davvero limitate e lo è anche l’allevamento. Furono proprio i primi scalatori a notare il contenuto delle bisacce che gli Sherpa portavano con loro durante i lunghi spostamenti: una buona quantità di acqua calda, con il loro immancabile tè, oltre a burro e formaggi, quest’ultimi sono utili riserve di grasso da utilizzare durante gli immani sforzi fisici delle scalate. Immaginate la sorpresa degli scalatori europei quando notarono che gli Sherpa portavano con loro acqua calda nei thermos, lo consideravano peso in eccesso, non conoscendo le proprietà del prezioso Tè che essi intendevano preparare. Gli esploratori rimasero molto sorpresi e presto iniziarono a bere anche loro il Tè, trovandone grande giovamento e nuove energie ad ogni bivacco. Cosa Contiene il Tè Degli Sherpa? Il Te’ degli Sherpa è composto da una miscela di erbe e germogli che crescono a bassa quota nelle regioni sub himalayane, ben conosciute per le loro proprietà; gli Sherpa ne accumulano grandi quantità durante l’estate e le seccano per farne Tè durante il lungo inverno. Rimasto segreto per molti anni, solo recentemente si è venuti a conoscenza degli ingredienti che sono: Bacche di Goji - Chiamato “il Frutto della Longevità”, il Goji è considerato un potente integratore naturale che rafforza il nostro sistema immunitario. Per migliaia di anni questo frutto è stato amato e coltivato dalle popolazioni del Tibet e dell’ Himalaya,oggi le Bacche di Goji vengono considerate da esperti in tutto il mondo tra le fonti di cibo naturale più ricche di antiossidanti esistente sulla terra. Genmaicha - Tè verde con riso integrale tostato. Questo tè verde fa parte della tradizione giapponese e grazie ad i suoi ingredienti è ricchissimo di nutrimenti ed in particolare delle proteine del riso integrale con alti livelli di metionina e lisina due aminoacidi considerati essenziali per il metabolismo del corpo umano. Melissa Foglie - Nella moderna fitoterapia la Melissa viene utilizzata sottoforma di estratti secchi titolati, tisane, infusi La Melissa viene usata in fitoterapia ad uso interno per le sue proprietà: sedative, carminative, coleretiche, aromatiche, antibatteriche, antivirali e stomachiche. Verbena Foglie - Verbena in Erboristeria è una delle piante che trova applicazione usata in decotto per le sue proprietà toniche, antispasmodiche, febbrifughe ed antiinfiammatorie. Rosa Canina è molto conosciuta per la sua efficacia nel rafforzare le difese dell'organismo, ha un ruolo importante nella fornitura di Vitamina C della quale ne è ricca. Rovo Foglie - Hanno una grande abbondanza di antiossidanti come gli antociani, acido salicilico, acido ellagico e molte fibre. Come si Utilizza il Tè Degli Sherpa? Questo Te’ viene utilizzato da centinaia di anni dagli Sherpa come elemento essenziale della loro nutrizione, ne bevono sempre, prima e dopo dei pasti. Nonostante la carenza di verdure e carni, soprattutto nel rigido periodo invernale, tra gli Sherpa è molto raro trovare individui malnutriti o all’opposto in sovrappeso, inoltre sono molto rare malattie di origine virale ed è il popolo con la più bassa percentuale di malattie all’apparato digerente del mondo. Il Tè degli Sherpa è un potentissimo Antifame, e fornisce Energia Immediata, queste due proprietà lo rendono un Moltiplicatore di Consumo di Calorie. Questo grazie agli ingredienti, proteine, vitamine e minerali essenziali che esso contiene, che di fatto nutrono il corpo combattendo la fame, senza aggiungere Calorie. Questo Tè e’ divenuto una bevanda-nutrimento essenziale anche per i turisti e ascensionisti dell’Himalaya i quali nei loro rapporti scrivono che durante le gite in alta quota di 2-3 giorni, perdono anche 4-5 Kg, senza sentire mai il morso della fame. Per questo l’assunzione quotidiana del Tè soprattutto se abbinata ad un po’ di moto, come una camminata di 30-40 minuti al giorno può apportare in breve tempo risultati di forte impatto al controllo del peso corporeo. Quali sono gli Effetti? Grazie all’elevato apporto di vitamine, proteine e minerali fornito dagli ingredienti del Tè degli Sherpa, I principali effetti sono: - Moltiplica il Consumo di Calorie - Combattere gli Attacchi di Fame e raggiungere la sazietà ed un benessere generale - Aumenta l’Energia disponibile durante la giornata - Nessun desiderio di Alimenti Dolci o zuccheri - Aiuta il sistema digestivo, immunitario, cardiovascolare Come Si Prepara? Che Gusto ha? La preparazione è molto semplice ed avviene per infuso, come un normalissimo Tè; la quantità ed i tempi di infuso sono scritti chiaramente sull’etichetta. Ha un ottimo gusto, leggermente dolce, nonostante non ci siano zuccheri aggiunti, grazie alla presenza di molti minerali e vitamine. E’ consigliato assumerne 2 o 3 tazze al dì, prima o subito dopo i pasti. Su Ogni confezione è descritto in dettaglio le modalità di preparazione e di assunzione oltre alla lista completa degli ingredienti che sono tutti vegetali. Ingredienti Goji, Genmaicha - Tè Verde, Melissa, Verbena, Rosa Canina, Rovo. Controllo Qualità Residui ricercati: conforme al D.M. n.179 del 27/08/2004 relativamente ai residui ricercati. Radioattività: conforme alla direttive CEE. Modalità di utilizzazione Portare a bollore la quantità di acqua pari ad una tazza da tè. Spegnere e aggiungere un cucchiaino di tisana. Lasciare in infusione per 10-15 minuti tenendo coperto. Filtrare e bere sempre calda, 2-3 tazze al giorno lontano dai pasti. Avvertenze Non superare la dose consigliata. Non somministrare in gravidanza o in allattamento. Conservare in un luogo fresco ed asciutto al riparo dalla luce avendo l’avvertenza di chiudere accuratamente la confezione dopo ogni prelevamento di prodotto. Il residuo derivante dall'infusione o dalla decozione con filtro o colino non è edibile.

Tisana dei Monaci Buddisti - Ricetta Originale

Gr. 100 (per un mese di trattamento) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE La Tisana ha sempre avuto la funzione di Bruciare Grassi e Tossine e mantenere il corpo in forma carico di energia e pronto allo sforzo fisico. I primi cenni a questa tisana si trovano su degli scritti del XI secolo, citata come ‘la preziosa bevanda’, ma è certo che fin da tempi più antichi se ne conoscesse l'uso. La divulgazione è alquanto recente e circoscritta all'Asia centro meridionale, questo è certamente dovuto alla vita reclusa che i monaci hanno condotto fino a tempi molto recenti ed in maniera minore continuano a svolgere. Inoltre i Monaci Buddisti, apprendono l'uso e la preparazione della tisana solo durante il loro periodo di insegnamento, che avviene nei monasteri, situati lontano da centri abitati. Sono gelosi dei loro segreti e non sono abituati a divulgare le loro conoscenze. Quello che è certo, in tempi recenti, tutti i capi di stato orientali, sui quali c'e' una consistente letteratura pubblicata, sono abituati a prendere dei lunghi tempi di ristoro in alcuni monasteri situati nel centro della Cina, dove seguono per un breve periodo lo stile di vita dei monaci ed anche le abitudini alimentari, bevendo la loro tisana molto frequentemente. Gli effetti dichiarati sono: disintossicare il corpo dalle impurità, bruciare i grassi, fornire nutrimenti fondamentali a proseguire l'attività giornaliera, effetto energizzante. E’ noto che i monaci buddisti, oltre alla preghiera trascorrono molte ore facendo attività fisica, lavorando, facendo arti marziali, da dove prendono queste energie durante i loro periodi di digiuno? Bevono quotidianamente la tisana per rinvigorire il corpo, tenerlo in forma ed in attività, che per loro ha una forte valenza religiosa quale tempio del loro spirito. La Tisana ha un gusto molto piacevole e leggermente zuccherino, cosa che la rende molto piacevole. Gli ingredienti oltre ad avere un mix di proprietà davvero unico, offrono al corpo un insieme di vitamine, antiossidanti, altamente nutrienti e rigeneranti.
Spedizioni gratuite

Tisana di Arancio e Zenzero

Tisana di Arancio e Zenzero Sacchetto da gr. 100 (dose per 10 litri) 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE Arancio: indicato per ansia, nervosismo, insonnia, utile nel cardiopalmo. Zenzero: migliora la digestione. E’ dotato di una potente azione antinausea. Svolge azione diaforetica e allontana con la traspirazione il freddo esterno penetrato negli strati superficiali del corpo. Tratta la tosse con molto catarro bianco e fluido, la rinite e l'ostruzione nasale. Disintossica, specie nelle intossicazioni da pesci e crostacei. Favorisce la diuresi, specie la sottile buccia del rizoma. Stimola la circolazione del cuoio capelluto e la crescita dei capelli, se frizionata localmente. Sollievo a livello gastro-intestinale. Effetti anti-infiammatori. Supporto del sistema immunitario. Riduce la febbre. Causa la morte di cellule cancerose nel carcinoma ovarico. Inibisce la crescita di cellule cancerose nel cancro colorettale. Abbassa il colesterolo LDL. Ingredienti: Arancio e Zenzero. Da conservare nel sacchetto salva aroma in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Mettere nella tisaniera 10 gr della miscela di erbe, immergerla in 1 litro di acqua bollente e lasciare in infusione per 10 minuti. Bere da una a tre tazze al giorno. Tali informazioni non sostituiscono la consulenza medica quindi sconsigliamo vivamente l'automedicazione. Decliniamo ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni e per un eventuale uso improprio delle informazioni contenute in questo sito. Per ogni disturbo della salute vi consigliamo in ogni caso di consultare un medico e/o uno specialista.

Tisana DIETHEICA

  Tisana DIETHEICA 1 confezione - Tot. gr. 100 per 1 mese di trattamento. 100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE   La Tisana dei 5 Continenti   Un mix di pregiatissimi te' provenienti da diversi continenti, altamente tonici, dimagranti, drenanti, depurativi, stimolanti e anti-ossidanti. Depura il sangue, il fegato e la cistifellea, stimolando la produzione di bile, aiutando l’organismo ad espellere le sostanze nocive.   Validissimo in associazione alle diete per il dimagrimento e la riduzione degli inestetismi della cellulite. È in grado di attivare il metabolismo del fegato e di tenere sotto controllo il colesterolo nel sangue. Ricco di sostanze minerali. Costituisce un rimedio contro i radicali liberi. Funziona da antivirale. Gradevole da sorseggiare, dal gusto deciso con un profumo inteso ed un retrogusto persistente. Bere calda con qualche goccia di succo di limone e un cucchiaino di miele.   Ingredienti: foglie di Tè Rosso Africano (Rooibos Naturale), foglie di Tè Nero Indiano Assam, foglie di Tè Verde China Gunpowder, foglie di Tè Verde Bancha Hojicha Giappone (Tostato non Fermentato).   Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari.   SPEDIZIONE GRATIS - SOLO ITALIA, ISOLE COMPRESE. Portare a bollore la quantità di acqua pari ad una tazza da tè. Spegnere e aggiungere un cucchiaino di tisana. Lasciare in infusione per 10-15 minuti tenendo coperto. Filtrare e bere sempre calda, 2-3 tazze al giorno lontano dai pasti. Tali informazioni non sostituiscono la consulenza medica quindi sconsigliamo vivamente l'automedicazione. Decliniamo ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni e per un eventuale uso improprio delle informazioni contenute in questo sito. Per ogni disturbo della salute vi consigliamo in ogni caso di consultare un medico e/o uno specialista.