Lingua It En | Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Accedi / Registrati Blog

Maschera per il viso - Trattamento Pelle Secca

25,00
Quantità
1

Maschera per il viso - Trattamento Pelle Secca

Sacchetto da Gr. 500
100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE

Ingredienti: Argilla Verde, Farina di Avena, Farina di Riso, Farina di Orzo, Calendula in polvere, Psillio in polvere.

Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari.

Mescolare la miscela con acqua calda, in maniera da ottenere un impasto molto denso. Applicate su viso e collo ad esclusione di occhi e labbra. Lasciare agire per 15-20 minuti, sciacquate con acqua calda ed asciugate delicatamente.

Potrebbero interessarti...

Maschera di argilla bianca

Sacchetto Gr. 500 - 100% NATURALE L’argilla è una sostanza utilizzata dall’uomo fin dagli albori della civiltà. Ma una delle grandi scoperte non ha a che vedere con l’argilla per la creazione di suppellettili, bensì con il suo utilizzo nei campi della salute e del benessere. La fitoterapia, in tal senso, ha spalancato un mondo, perché l’argilla viene usata soprattutto per le sue proprietà assorbenti, antisettiche, purificanti. In natura, secondo lo stato di ossidazione del ferro, uno degli elementi chimici che la compone, l’argilla può mostrarsi in differenti colori: c’è quella rossa, che è sicuramente la più nota, l’argilla verde e infine l’argilla bianca, un potentissimo rimedio naturale. L’argilla bianca è formata in gran parte da alluminio e silicio. Oltre a tantissimi usi cosmetici, l’argilla bianca è uno dei rimedi naturali principe contro i gonfiori intestinali. Così come l’argilla verde, l’argilla bianca può essere assunta per usi esterni o interni. Nel primo caso, serve soprattutto a creare maschere di bellezza, purificanti della pelle e rafforzanti per i capelli. Ma può aiutare anche a combattere la disidratazione e le screpolature. All’uso interno dell’argilla si ricorre in particolare come battericida, perché espelle le tossine, è un protettore gastrico, protegge le mucose e ha anche valenza antinfiammatoria. Ecco come prepararla. Argilla bianca: uso interno L’argilla bianca per uso interno va preparata la sera per essere bevuta la mattina successiva. In un bicchiere in vetro pieno d’acqua va disciolto un cucchiaino d’argilla bianca e mescolato il tutto. Il cucchiaino non deve essere in metallo o in plastica, bene se si possiede una di quelle suppellettili in vetro per l’amalgama dei cocktail, altrimenti è meglio usare un dito, pulito naturalmente. La mattina va bevuto il composto lasciato a riposare per tutta la notte: si può in alternativa bere soltanto l’acqua o anche il deposito di argilla formatosi con le ore. Se si soffre di acidità di stomaco il composto va bevuto tutto e subito e non preparato la sera per il giorno successivo. Argilla bianca: uso esterno In un recipiente in vetro, l’argilla bianca va mescolata con acqua e oli essenziali a proprio piacimento. Il tutto va amalgamato per ottenere una crema non troppo morbida né acquosa. Si mette il composto ottenuto sulla zona interessata – pelle, capelli e così via – e si lascia agire per un tempo che varia da una mezz’ora a qualche ora, secondo il problema che si sta cercando di risolvere. Meglio coprire l’impacco con della pellicola da cucina. Alla fine del trattamento sciacquare con abbondante acqua e in alcuni casi rimuovere i residui molto resistenti con dell’olio d’oliva. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Mescolare la miscela con acqua calda, in maniera da ottenere un impasto molto denso. Applicate su viso e collo ad esclusione di occhi e labbra. Lasciare agire per 15-20 minuti, sciacquate con acqua calda ed asciugate delicatamente.

Argilla Verde Pastorizzata e Debatterizzata

Argilla Verde Pastorizzata e Debatterizzata Sacchetto Gr. 500 - 100% NATURALE L’argilla verde grazie alle sue proprietà trova molte applicazioni anche nelle cure medicamentose. Le principali proprietà curative dell’argilla verde sono: • Antisettica e battericida: l’argilla curativa è in grado di contrastare l’attività dei batteri senza recare alcun danno all’organismo umano. L’argilla neutralizza solo le eccedenze di batteri ma non ostacola la moltiplicazione e ricostruzione cellulare. E’ utilissima per eliminare i parassiti intestinali e per ristabilire l’equilibrio della flora microbica danneggiato da enteriti, coliti, colibacillosi. • Antitossica: l’argilla verde è un ottimo rimedio contro avvelenamenti da sostanze tossiche. Grazie alla sua nota capacità assorbente facilita l’espulsione di veleni dall’organismo. • Cicatrizzante: attraverso le sue qualità basiche (a pH quasi neutro) esercita un’influenza come biocatalizzatore dell’organismo ossia favorisce la totalità di reazioni chimiche necessarie alla sopravvivenza come la coagulazione del sangue e la rigenerazione della pelle. Questa proprietà dell’argilla viene usata sia per curare ferite esterne sia per curare l’ulcera gastroduodenale. • Energizzante: l’argilla racchiude vari minerali e oligoelementi che vengono trasmessi all’organismo attraverso le membrane delle cellule del corpo. L’argilla ha un’azione molto efficace nei disturbi articolari, in caso di fratture e nelle anemia. Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari. Alcune ricette ed usi dell’argilla verde per la salute MASCHERA RILASSANTE PER LA SCHIENA Alla maschera base (spiegata nel post precedente) aggiungete due cucchiai di infuso di fiori e foglie di Arnica montana e mescolate il tutto. A piacere si possono aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Cannella o di Timo. La maschera va tenuta in posa per 15-20 minuti. LAVAGGI VAGINALI In una bacinella versate dell’acqua tiepida ed un cucchiaino di argilla e mescolate. Con questa soluzione si possono fare sia dei lavaggi vaginali che delle irrigazioni. Per le irrigazioni è indispensabile fornirsi di un irrigatore vaginale. Dopo non è necessario sciacquarsi. PEDILUVI E MANILUVI RILASSANTI In una bacinella contente acqua calda versate un cucchiaio di argilla. Immergete i piedi e strofinateli uno con l’altro. Stessa cosa con le mani. Si possono aggiungere a piacere 1 o 2 gocce di olio essenziale di Melissa o Lavanda. BAGNI PARZIALI Ponete tre o quattro manciate di argilla verde (circa 80-100 grammi) sul fondo di una bacinella e riempitela di acqua calda integrandola con del sale marino integrale. Mescolate finchè l’argilla non si sarà sciolta. Questo composto può essere utilizzato in molti modi: clisteri, pediluvi e maniluvi, lavaggi vaginali e gargarismi. BEVANDA DEPURATIVA L’argilla diluita in acqua depura il sangue e tutto l’organismo. Neutralizza inoltre le tossine e apporta alle cellule elementi indispensabili alla loro vitalità. Mettete un cucchiaio di argilla in un bicchiere di vetro e mescolatelo con un cucchiaio di legno. Coprite il bicchiere con una garza e lasciate riposare il tutto almeno per 10-12 ore. Il mattino successivo si deve bere solo l’acqua sopranatante, lasciando il deposito sul fondo del bicchiere. L’argilla verde deve essere assunta sempre lontano dai pasti e preferibilmente di mattina a digiuno, per circa un mese. ACIDITA’ DI STOMACO L’argilla diluita in acqua va assunta tutte le mattine a digiuno per un mese. In questo caso è consigliato bere anche l’argilla sedimentata sul fondo del bicchiere, dopo avere mescolato l’acqua. Fate un impiastro con l’argilla verde e dell’olio extravergine di oliva e spalmatelo sullo stomaco. E’ da tenere per 30 minuti, ben coperto, e da ripetere tra volte alla settimana per un mese. DOLORI ARTICOLARI Mescolare l’argilla verde con dell’olio extravergine di oliva e spalmatelo nelle zone interessate dal dolore. Tenere coperto per 30 minuti. Da fare tutti i giorni fino ad un miglioramento evidente. Poi per un altro mese a giorni alterni. USI DELL’ARGILLA VERDE PER LA BELLEZZA MASCHERA BASE Innanzitutto si deve preparare una maschera base di argilla verde composta da - Un bicchiere di argilla verde - Un cucchiaino di miele - Un cucchiaino di mandorle dolci o olio extravergine di oliva - Mezzo bicchiere di acqua minerale naturale MASCHERA PER PELLI NORMALI Alla maschera base va aggiunto mezzo cucchiaino di olio di germe di grano. Omogeneizzate il tutto e se volete potete aggiungere anche 1 o 2 gocce di olio essenziale di lavanda. Va tenuta in posa 10 minuti. MASCHERA PER PELLI SECCHE Alla maschera base, in questo caso, vanno aggiunti 2 cucchiai di infuso di foglie di Malva e mezzo cucchiaino di olio di Rosa Mosqueta. Il tutto va mescolato e va tenuto in posa 5 minuti. A piacimento si possono aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di sandalo. MASCHERA RINFRESCANTE PER PELLI GRASSE Alla solita maschera base aggiungete 1 cucchiaio di succo di limone o pompelmo spremuto. Quando avete omogeneizzato il tutto potete aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Limone. Tempo di applicazione 10 minuti. MASCHERA ELASTICIZZANTE PER IL COLLO Alla maschera base incorporate 2 cucchiai di latte di soia. Si possono aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Sandalo. Tenere in posa per 15 minuti MASCHERA RASSODANTE PER I GLUTEI Aggiungete alla maschera base due cucchiai di succo fresco di mela cotogna (o di mela verde) ed un cucchiaino di olio di Vinaccioli. Se volete, dopo avere mescolato il tutto, potete aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di rosmarino. Tenere in posa dai 10 ai 20 minuti. MASCHERA PER LE SMAGLIATURE Incorporate alla maschera base 2 cucchiai di succo di carota, un cucchiaio di olio di Vinaccioli, un cucchiaio di olio di Avocado e miscelate il tutto. Si possono aggiungere anche 1 o 2 gocce di olio essenziale di Melissa. Tempo di applicazione: 10-20 minuti. MASCHERA SGONFIANTE PER LA PANCIA Alla maschera base aggiungete due cucchiai di infuso di fiori e foglie di Arnica montana, da preparare al momento. Omogeneizzate il tutto e aggiunte a piacere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Anice (o di Finocchio). Tenetelo in posa 10-20 minuti. MASCHERA RINFORZANTE PER I CAPELLI Associate alla maschera base 4 cucchiai di infuso di pianta di Equiseto e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza liquido da essere applicato facilmente sui capelli e sul cuoio capelluto. La maschera va applicata sui capelli bagnati e tenuta in posa 10 minuti, coprendo la testa con una cuffietta. Si deve fare attenzione che abbia impregnato bene sia i capelli che il cuoio capelluto. Dopo il tempo di posa si deve sciacquare la testa con acqua calda e procedere con io consueto lavaggio. MASCHERA PER L’ACNE La maschera va spalmata sulle zone dove è presente l’acne per 30 minuti. Almeno una volta al giorno per un mese. Dopo il mese continuare con l’applicazione a giorni alterni per un altro mese. Inoltre va assunta per via orale al mattino a digiuno per due mesi. MASCHERA PER I BRUFOLI La maschera di argilla verde va applicata a giorni alterni fino a un decisivo miglioramento. Dopo si deve continuare con un trattamento una volta alla settimana fino a guarigione. L’argilla va inoltre assunta al mattino a digiuno, per un mese. E’ sufficiente bere solo il sopranatante.